Maria Pia Aquilanti Ingala

7 MARZO – 10 APRILE 2020

“L’opera di Maria Pia Aquilanti, su cui governa un attento controllo intellettuale, un’applicazione seria e perseverante nel modificare la materia per imporre una forma dettata dall’intelletto all’oggetto che si va elaborando, ci invita a meditare sulla struttura della materia, sulla sua trama strutturale costituita dall’aggregarsi necessario e multiforme di elementi piccoli, proprio come nei tessuti organici. In questa meravigliosa immersione nel reale compare un elemento che, pur piccolissimo, possiede un suo carattere, una sua carica cromatica, un suo volume, una sua forma che lo rende molto simile agli altri elementi, ma pur tuttavia unico e irripetibile: il punto. E questo elemento generatore di forme ci parla proprio di ciò che avviene in natura: gli individui di una stessa specie si assomigliano, ma non esistono, né mai sono esistiti, né mai ne esisteranno due identici” (Flavio Leoni).

“L’opera di Maria Pia Aquilanti, su cui governa un attento controllo intellettuale, un’applicazione seria e perseverante nel modificare la materia per imporre una forma dettata dall’intelletto all’oggetto che si va elaborando, ci invita a meditare sulla struttura della materia, sulla sua trama strutturale costituita dall’aggregarsi necessario e multiforme di elementi piccoli, proprio come nei tessuti organici. In questa meravigliosa immersione nel reale compare un elemento che, pur piccolissimo, possiede un suo carattere, una sua carica cromatica, un suo volume, una sua forma che lo rende molto simile agli altri elementi, ma pur tuttavia unico e irripetibile: il punto. E questo elemento generatore di forme ci parla proprio di ciò che avviene in natura: gli individui di una stessa specie si assomigliano, ma non esistono, né mai sono esistiti, né mai ne esisteranno due identici” (Flavio Leoni).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi