Sergio Williams

Sergio Williams

Sergio Williams è nato nel 1946 a Ischia, un’isola nella baia di Napoli; cosmopolita (parla 3 lingue, inglese, italiano e spagnolo), Williams è un autodidatta ed è attivo sulla scena artistica da molti anni. Dipinge usando principalmente acrilico o oli, ma non disdegna la matita o gli acquerelli su carta. Negli anni Ottanta e negli anni Novanta l’artista aveva chiamato le sue opere “fantascapes” poiché i paesaggi che descriveva erano mondi impossibili, o visioni di altre dimensioni. All’inizio di questo secolo la ricerca di Williams si è focalizzata su due tematiche: le foreste blu e i deserti ( Williams ha vissuto in un paese del Nord Africa e ha spesso viaggiato nel Sahara). Ultimamente Williams ha concentrato la sua ricerca sulla luce e l’oscurità e i sottili e labili confini che esistono tra di loro. Vive e lavora a Napoli.

Paolo Favaro

Paolo Favaro

È un’irrompere di energia quello che trapela subito dalle opere di Paolo Favaro, nato a Scorzè (Venezia) nel 1949. Dagli anni ’80 vive e lavora a Verona. Diplomato all’Accademia di Belle Arti di Venezia, è stato docente di Discipline Pittoriche presso l’Istituto Statale d’Arte di Verona fino al 2008. Numerose sono state le partecipazioni ad importanti esposizioni a livello nazionale ed internazionale (Francia, Russia, Giappone e Svezia).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi